Torta 7 vasetti vegana

INGREDIENTI:

  • 2 vasetti di yogurt di soia bianco senza zucchero (125g l’uno)
  • 1 vasetto di olio di semi di girasole
  • 1 vasetto di zucchero di cocco
  • 3 vasetti di farina 00
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • la scorza di un arancia o un limone bio

PROCEDIMENTO:

Mettere nel recipiente della planetaria lo yogurt, l’olio, lo zucchero e impastare con le fruste fino a ottenere un composto cremoso. Aggiungere la farina e la scorza di arancia e impastare ancora qualche minuto. Infine aggiungere il bicarbonato impastare un minuto e versare il composto in una teglia da plumcake rivestita di carta forno. L’impasto vi sembrerà molto denso ma vedrete che in cottura vi stupirà.

Cuocere in forno ventilato a 180° per 40 minuti circa, fare la prova stecchino.

Potete sostituire la scorza d’arancia con scorza di limone, la punta di un cucchiaino di vaniglia o un cucchiaio di cannella, dipende dai vostri gusti. Potete farcirlo dopo la cottura con la confettura che preferite o rivestire la superficie di una crema di formaggio di anacardi. E’ un dolce davvero versatile e si adatterà ad ogni vostro desiderio.

Torta strudel

INGREDIENTI:

  • 250g pasta frolla (ricetta qui)
  • 200g confettura di albicocche
  • 2 mele
  • 2 cucchiai di uvetta
  • un cucchiaio raso di cannella
  • 2 cucchiai di pinoli
  • 2 cucchiai di pan grattato
  • il succo di mezzo limone
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna

PROCEDIMENTO:

Sbucciare e privare del torsolo le mele, tagliarle a fettine e metterle in un piatto fondo. Irrorare le mele con la cannella, lo zucchero e il limone girando bene con un cucchiaio. Mettere a bagno in acqua calda l’uvetta per 10 minuti. Scaldare una padella antiaderente e tostare i pinoli fino a quando inizieranno a sudare. Nella stessa padella, togliere i pinoli e mettere a tostare il pan grattato fino a quando si sarà brunito. Togliere dalla padella e lasciare raffreddare. Dividere la pasta frolla a metà, stendere il primo impasto, su un piano infarinato, alto circa mezzo cm e rotondo. Rivestire una teglia ad anello da 22 cm di carta forno e adagiare il primo disco di pasta frolla sul fondo della teglia cercando di ricavare dei bordi alti circa 1 cm che ci serviranno per far aderire il disco superiore.

Spalmare uno strato di confettura sopra la pasta frolla adagiata nella teglia e mettervi sopra le mele, l’uvetta strizzata, i pinoli e infine spolverare con il pan grattato. Stendere la restante pasta frolla alta circa mezzo centimetro dandogli una forma rotonda e adagiarla delicatamente sopra al ripieno. Con le dita far combaciare i lembi di pasta del disco sopra con quello sotto e praticare un’incisione a x nel centro della superficie della torta.

Cuocere in forno ventilato a 180 gradi per 30 minuti. Far raffreddare su una gratella e conservare in una tortiera di vetro per 3/4 giorni.

Torta paradiso vegan

INGREDIENTI:

  • 125g yogurt di soia bianco senza zucchero
  • 200g farina 00
  • 30g amido di mais
  • 100g zucchero
  • 50g latte di soia senza zucchero
  • 60g olio di semi di girasole
  • il succo di mezzo limone
  • la buccia di un limone
  • 6g bicarbonato
  • 1 cucchiaino zucchero a velo

PROCEDIMENTO:

Metti in una ciotola l’olio, lo zucchero e mescola con una frusta fino a ottenere una “cremina”. Aggiungi lo yogurt, mescola bene con la frusta e poi aggiungi il succo di limone e mischia fino a ottenere un composto cremoso e uniforme. Aggiungi la farina, l’amido di mais, la scorza di limone e il latte di soia e mischia vigorosamente con la frusta fino a ottenere un composto denso e liscio.

Riscalda il forno a 180 gradi in modalità ventilato e solo quando il forno sarà caldo aggiungi all’impasto il bicarbonato. Mischia per un minuto velocemente con la frusta, versa il composto in una teglia ad anello da 20cm rivestita di carta forno e inforna per 25 minuti.

Far raffreddare completamente la torta su una gratella e infine decorala con zucchero a velo a piacere.

Torta alle carote

INGREDIENTI:

  • 250g farina 00
  • 250g carote tritate
  • 80g zucchero
  • 60g olio di semi di girasole
  • 100ml latte di soia
  • 5g bicarbonato

PROCEDIMENTO:

Mettere in una ciotola lo zucchero, l’olio e mescolare vigorosamente con una frusta formando una “cremina”. Aggiungere le carote, la farina, il latte di soia e girare con la frusta fino a ottenere un composto cremoso. Aggiungere il bicarbonato, mescolare ancora un minuto e versare l’impasto in una teglia a forma di cuore precedentemente imburrata e infarinata.

Cuocere in forno ventilato a 180 gradi per 30 minuti.

P.S. potete cuocerla in qualsiasi teglia per dolci stando solo attenti alla cottura che potrebbe variare.

Torta cioccolatino

INGREDIENTI:

  • 200g farina di castagne
  • 110g zucchero
  • 40g cacao amaro in polvere
  • 70g olio di semi
  • 300ml latte di soia
  • 10g bicarbonato
  • 40g nocciole tagliate a metà

PROCEDIMENTO:

In una ciotola mettere olio e zucchero e un cucchiaio di latte di soia. Emulsionare gli ingredienti con una frusta fino a quando lo zucchero si sarà sciolto e si sarà formata una “cremina”. Aggiungere farina, cacao e il latte di soia avanzato e mescolare bene con la frusta. Unire il bicarbonato girando ancora vigorosamente. Versare il composto ottenuto in una tortiera da 24 cm e decorare la superficie con le nocciole tagliate precedentemente a metà. Cuocere in forno ventilato a 180 gradi per 30/40 minuti.

Torta arancia

INGREDIENTI PER LA TORTA:

  • 400ml succo di arancia fresco
  • 300g farina 00
  • 130g zucchero di canna
  • la scorza di due arance
  • 80ml olio di semi di girasole
  • 8g bicarbonato

INGREDIENTI PER LA CREMA:

  • 35g fecola di patate
  • 200g succo di arancia fresco
  • 85g zucchero
  • 100ml latte di soia

PROCEDIMENTO PER LA TORTA:

In un recipiente dell’impastatrice mettere zucchero, olio ed impastare con la frusta fino ad ottenere una “cremina”. Unire succo (io uso l’estrattore per ricavarlo) e scorza di arancia e subito dopo la farina setacciata. Impastare fino ad ottenere un impasto liscio e cremoso. Aggiungere il bicarbonato, impastare velocemente con le fruste, versare il composto in una tortiera ad anello da 24 cm e cuocere in forno ventilato a 180° per 30/35 minuti. Lasciare raffreddare completamente la torta su una gratella prima di farcirla.

PROCEDIMENTO PER LA CREMA:

Mettere in un pentolino la fecola e lo zucchero. Mischiare in un bicchiere latte e succo di arancia (io uso l’estrattore per ricavarlo) e versarlo lentamente e in più riprese sugli ingredienti secchi, mescolando con una frusta per non creare grumi. Unire tutto il liquido rimasto e portare a bollore fino a quando si sarà addensata la crema. Lasciare raffreddare completamente prima di usarla per farcire la torta.

ASSEMBLARE LA TORTA:

Adagiare la torta sul supporto che la conterrà; io ho usato un’alzatina ma andrà bene anche un piatto piano. Tagliare con un coltello moto affilato esattamente a metà della torta creando così due dischi di dolce. Appoggiare il disco che metteremo sopra su un piatto e versare e spalmare uniformemente la crema sul disco inferiore. Ricoprire la crema con il secondo disco di torta e decorare la superficie con zucchero a velo.

Non serve conservarla in frigo nei mesi freddi ma consiglio il contrario per i mesi estivi.