Formaggio spalmabile

INGREDIENTI:

  • 500g yogurt di soia senza zucchero
  • sale q.b.

PROCEDIMENTO:

Rivestire un colino a maglie strette con una garza e adagiarlo su di una ciotola che possa contenere il liquido senza che il colino tocchi il fondo del recipiente. Versare lo yogurt sulla garza e ricoprirne la superficie di sale. Lasciare colare in frigo per 48 ore.

Una volta trascorso il tempo indicato avrete un formaggio spalmabile utilizzabile in mille modi. Può essere arricchito da erbe aromatiche come erba cipollina o salvia e essere spalmato su un crostino o come salsa per un pinzimonio, oppure può essere utilizzato come formaggio insieme a degli spinaci per preparare dei cannelloni o dei tortelli o ancora per condire una semplice pasta al posto di usare condimenti piu’ grassi come panna o besciamella. Insomma è il formaggio più versatile che esiste!

L’acqua che raccoglierete nella ciotola sottostante colata dal formaggio è un ottimo alleato per aiutare la lievitazione dei vostri panificati con lievito madre, provare per credere!

Insalata russa

INGREDIENTI:

  • 200g carote
  • 200g patate
  • 200g piselli
  • mayonese vegana (ricetta qui)

PROCEDIMENTO:

Tagliare carote e patate a quadratini grandi circa quanto un pisello. Cuocere tutte le verdure in abbondante acqua salata fino alla cottura delle stesse. Dovranno essere leggermente croccanti e le patate non devono spappolarsi quindi appena la forchetta entra all’interno di una carota o una patata è il momento di scolare le verdure. Far raffreddare completamente in uno scola pasta e una volta freddate le verdure condire con la maionese e riporre in frigo per qualche ora. È ottima sia mangiata da sola come antipasto sia usata come ripieno di involtini di mopur o di insalata belga.

Maionese vegana

INGREDIENTI:

  • il succo di mezzo limone
  • 1/4 di latte di soia non zuccherato
  • 3/4 di olio di semi di girasole
  • sale e pepe q.b.
  • una punta di cucchiaino di curcuma

PROCEDIMENTO:

Mettere tutti gli ingredienti in un bicchiere da frullatore ad immersione e frullare il tutto con movimenti del braccio dall’alto verso il basso fino ad ottenere una maionese compatta.

Conservare in frigo per un massimo di 4/5 giorni.