Crostata Bella Elena vegana

INGREDIENTI:

  • mezza dose di pasta frolla (ricetta qui)
  • 3 pere medie
  • 1 cucchiaino burro vegetale
  • 1 cucchiaio zucchero
  • 30g zucchero a velo
  • 15g amido di mais
  • 100g cioccolato fondente minimo 60%
  • 250ml latte di soia senza zucchero

PROCEDIMENTO:

Preparare la frolla, stenderla con un matterello alta mezzo centimetro e rivestire una tortiera antiaderente per crostate del diametro di 20/22 cm. Schiacciare bene la frolla sui bordi creando un bordo spesso e uniforme, forare la superficie della torta con i rebbi di una forchetta e infornare a 180° in forno ventilato per 20/25 minuti.

Intanto spelare le pere, privarle dei torsoli e farle a pezzettini piccoli tutti più o meno della stessa dimensione. Metterli in un pentolino con un cucchiaino di burro di soia e un cucchiaio di zucchero e cuocere a fuoco medio girando di tanto in tanto. Dopo circa 15/20 minuti le pere saranno leggermente dorate e morbide. Questo è il momento di spegnere la fiamma e versare i pezzi di pera in un contenitore a raffreddare.

Nello stesso pentolino, raffreddato, procedere a fare la crema al cioccolato mettendo l’amido, lo zucchero a velo e versare piano piano il latte di soia girando con una frusta per non fare formare grumi. Aggiungere il cioccolato tagliato a pezzettoni e mettere sul fuoco, medio, girando sempre con una frusta. Dopo qualche minuto si addenserà, girare sempre vigorosamente fino ad ottenere una crema liscia, densa e omogenea. Versare il tutto in un piatto fondo e ricoprire subito con pellicola a contatto con la crema. In questo modo non si formerà la pellicina in superficie. Lasciare raffreddare e poi mettere in frigo un paio d’ore. Intanto la torta sarà cotta, sfornare e lasciare raffreddare su una gratella.

Quando tutti gli ingredienti saranno alla temperatura desiderata assemblare la torta mettendo i pezzetti di pera ricoprendo l’intera superficie della torta e infine ricoprire il tutto con la crema al cioccolato creando uno strato spesso e omogeneo. Decorare a piacere e gustare.

Si conserva in frigorifero per 2/3 giorni coperta in un contenitore ermetico.

Camille vegan

INGREDIENTI:

  • 40g mandorle
  • 100g farina 00
  • 10g amido di mais
  • 150g carote
  • 40g olio di semi di girasole
  • 40g zucchero
  • 120ml latte di soia
  • 4g bicarbonato

PROCEDIMENTO:

Mettere in una ciotola lo zucchero e l’olio ed emulsionare bene con una frusta. Tritare carote e mandorle finemente con un tritatutto e unirlo al composto di olio e zucchero.

Mischiare bene, aggiungere farina, amido e latte e mescolare fino a ottenere un composto denso, liscio e omogeneo. Aggiungere il bicarbonato, mischiare ancora un paio di minuti e versare l’impasto nei pirottini da muffin riempiendoli per 2/3.

Cuocere in forno ventilato a 180 gradi per 15/20 minuti.

Si conservano in una scatola di latta con chiusura ermetica per 6/7 giorni.

Cherry biscuits

INGREDIENTI:

  • 15g farina di riso
  • 50g farina di mais
  • 25g farina di grano saraceno
  • 50g farina 00
  • 15g zucchero
  • Scorza di mezzo limone
  • 50g olio
  • 35g acqua
  • 100g confettura di ciliegie (ricetta qui)

PROCEDIMENTO:

Mettere le farine, la scorza di limone, lo zucchero, l’olio e l’acqua nel recipiente dell’impastatrice. Impastare con la foglia fino a ottenere una palla di impasto che si attaccherà ad essa. Adagiare il composto ottenuto su un piano da lavoro infarinato e stenderlo con un matterello fino a uno spessore di mezzo centimetro.

Con un coppa pasta creare dei cerchi di impasto e adagiarli su una teglia per pasticcini. (se non l’avete verranno bellissimi anche solo adagiandoli su una teglia rivestita di carta forno) Schiacciare leggermente il centro del disco con le dita in modo da formare un piccolo solco e adagiare un cucchiaino di confettura di ciliegie.

Con l’impasto avanzato tagliare delle piccole stelline, o la forma che preferite, con un taglia biscotti adatto e adagiarlo sopra la confettura spingendolo leggermente all’interno di essa. Procedere in questo modo fino a esaurimento degli ingredienti.

Cuocere in forno ventilato a 180 gradi per 25 minuti circa.