Pangoccioli vegani

INGREDIENTI:

  • 200g lievitino (ricetta qui)
  • 100g farina tipo 2
  • 50g farina di farro
  • 30g olio di semi si girasole
  • 50g zucchero di canna
  • 40g gocce di cioccolato fondente
  • la punta di un cucchiaino di vaniglia
  • 150ml latte di soia senza zucchero

PROCEDIMENTO:

Mettere nel recipiente dell’impastatrice il lievitino, le farine, il burro di cocco ammorbidito, lo zucchero e la vaniglia. Impastare con il gancio unendo a filo e poco per volta il latte di soia tiepido. Quando avrete ottenuto un impasto compatto, liscio e leggermente appiccicoso infarinare le gocce di cioccolato e unirle al composto continuando ad impastare.

Infarinare un piano di lavoro e versarvi sopra l’impasto ottenuto. Impastare con le mani per qualche minuto ripiegando più volte l’impasto su se stesso fino ad ottenere una superficie liscia e compatta. Con un coltello affilato dividere il panetto in 12 pezzi e per ognuno praticare le classiche pieghe fino a pirlare i pangoccioli e a disporli su una teglia rivestita di carta forno a debita distanza l’uno dall’altro. Far lievitare in forno spento ma con luce accesa per 8 ore e poi cuocere in forno ventilato a 180° per 15/20 minuti.