Frittele di polenta al mandarino

INGREDIENTI:

  • 250g farina di polenta istantanea
  • 1lt acqua
  • 40gr zucchero di canna
  • 2 cucchiai zucchero bianco
  • 1 cucchiaino di cannella
  • succo di mezzo mandarino
  • scorza di un mandarino
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • 2 cucchiai di farina 00
  • mezzo cucchiaino di sale
  • 0,5lt olio di semi per friggere

PROCEDIMENTO:

Portare a bollore l’acqua con il mezzo cucchiaino di sale, versare lentamente la farina di polenta continuando a mescolare per non formare grumi. Cuocere per 8 minuti circa mescolando di continuo con un cucchiaio di legno. Versare la polenta cotta in una pirofila da forno e lasciare raffreddare completamente.

Una volta freddata la polenta tagliarla a cubetti e metterla nel bicchiere dell’impastatrice insieme al succo di mandarino, la scorza, la cannella e lo zucchero di canna. Impastare con la frusta per un paio di minuti poi unire la farina e il bicarbonato e impastare ancora qualche minuto fino a quando il composto sarà spalmato sulle pareti del recipiente dell’impastatrice.

Scaldare l’olio in un pentolino dai bordi alti meglio se d’acciaio. Creare delle palline, con le mani, grandi quanto una palla da ping pong e disporle su un piatto. Preparare un piatto piano con un foglio di carta assorbente e un piatto fondo con dentro due cucchiai di zucchero bianco.

Quando l’olio sarà caldo, fare la prova con uno stuzzicadenti, se fa le bollicine quando tocca il fondo della pentola vuol dire che l’olio è caldo e pronto, immergere 4 palline di impasto per volta. Cuocere per 2/3 minuti e scolare con una schiumarola quando saranno ben dorate. Adagiare le frittelle sulla carta assorbente per qualche secondo e poi tuffarle nel piatto con lo zucchero con il quale ricopriremo tutta la superficie delle frittelle. Mangiare calde.

Ciambelle di carnevale

INGREDIENTI PER 6 CIAMBELLE:

  • 40g olio di semi di girasole
  • 40g zucchero di canna
  • 100g farina 00
  • 1 bicchiere latte di soia
  • la punta di un cucchiaino di polvere di vaniglia
  • 5g bicarbonato
  • 50g cioccolato fondente
  • 20g nocciole tritate
  • zuccherini colorati a forma di coriandoli

PROCEDIMENTO:

In una ciotola mettere olio e zucchero ed emulsionare bene i due ingredienti con una frusta fino a ottenere “una cremina”. Aggiungere la farina, la vaniglia e il latte e mischiare ancora bene con la frusta fino a ottenere un composto denso e liscio. Ungere la teglia preformata per ciambelle con un pennello unto di olio di semi e riscaldare il forno ventilato a 180°. Aggiungere il bicarbonato al composto ottenuto e amalgamare bene il tutto mescolando vigorosamente con una frusta per qualche minuto.

Con l’aiuto di un cucchiaio riempire le forme per ciambelle riempiendo circa 2/3 della capacità di ogni ciambella. Cuocere in forno ventilato a 180° per 15 minuti circa e poi farle raffreddare, togliendole dalla teglia, su una gratella.

Una volta freddate, sciogliere il cioccolato a bagnomaria, e intingere l’intera superficie della ciambella in quest’ultimo disponendo poi la ciambella sulla gratella. Decorare con le nocciole tritate la superficie oppure con i coriandoli di zucchero e lasciare raffreddare e indurire il cioccolato.